Storia acconciatura

Capelli: non solo moda

I capelli sono sempre stati un mezzo di espressione della personalità degli esseri umani. Attraverso le acconciature si può modificare l’aspetto esteriore di una persona, talvolta renderla irriconoscibile.

Tutti i popoli della terra, in ogni epoca, hanno elaborato il loro stile di acconciatura che spesso è andato oltre l’aspetto esteriore ed è diventato una sorta di codice legato al ruolo sociale, alle tappe della vita, all’identità culturale e così via. I monaci orientali, per esempio con il cranio rasato simboleggiavano visivamente il voto di castità, così come la tonsura nei frati cristiani. Alcune tribù africane credono che i capelli  siano la sede di Dio. I Masai pensavano che per possedere la magia che provocava la pioggia, non dovessero tagliare né barba né capelli. Ecco perché ancora oggi, una capigliatura in ordine e che rifletta nel suo stile il nostro modo di essere è fondamentale per tutti. È sostegno della bellezza, del fascino della personalità, della seduzione e ha un enorme valore simbolico. Il colore, la forma dei nostri capelli, è quello che spesso ci rende diversi da tutti gli altri.

L’importanza simbolica di una capigliatura è una grossa responsabilità per gli esperti del settore e per chi studia in una scuola per parrucchieri che devono sempre ricordare quanto incisivo sia il loro intervento nella vita dei loro clienti.

Summary
Capelli: non solo moda
Article Name
Capelli: non solo moda
Description
I capelli sono sempre stati un mezzo di espressione della personalità degli esseri umani. Attraverso le acconciature si può modificare l’aspetto esteriore di una persona, talvolta renderla irriconoscibile.
Author
Publisher Name
Altea Academy
Publisher Logo

Altea

Scopri il nostro nuovo sito web e lasciati ispirare dai nuovi corsi!

NUOVO SITO

Questo si chiuderà in 20 secondi